Progetti

  • e-motion

    E-MOTION

    E-MOTION è un progetto a carattere europeo sviluppato da ricercatori e professionisti, finalizzato a fornire un sostegno ai bambini altamente sensibili nel loro ambiente circostante.

    L’obiettivo principale del progetto è sviluppare, testare e implementare un modello globale di sostegno ai bambini con Alta Sensibilità di età prescolare e di scuola primaria. Il team è composto da esperti dell’Università polacca di Lublinie, dell’Università canaria di La Laguna, dell’Università spagnola di Burgos e di due associazioni di psicologi, una romena, l’altra macedone.

    Città Metropolitana di Roma Capitale partecipa come soggetto promotore per l’Italia con il paternariato di Capitale Lavoro Spa.


  • Your first EURES job

    Your first EURES job è un’iniziativa Comunitaria mirata alla mobilità lavorativa, con l’obiettivo di aiutare i giovani nella ricerca di lavoro, apprendistato o tirocinio e sostenere le imprese nel reclutare lavoratori di età compresa tra i 18 ai 35 anni, cittadini di uno dei paesi dell’UE.

    Sono previsti servizi a sostegno dei giovani dai 18 ai 35 anni per intercettare le opportunità di lavoro all’estero e incrementare la propria carriera professionale e servizi di recruitment per le imprese alla ricerca di giovani candidati stranieri e competenti. Sono inoltre disponibili benefici finanziari sia per i giovani alla ricerca di lavoro che per le piccole e medie imprese.

    Il progetto è realizzato da un ricco partenariato, composto da ANPAL – Ufficio di Coordinamento Nazionale EURES Italia, Città metropolitana di Roma Capitale, con il supporto di Capitale Lavoro e la collaborazione di 12 organizzazioni di 9 paesi diversi ed è co-finanziato dalla Commissione Europea all’interno del Programma Employment and Social Innovation “EaSI” 2014-2020.


  • Reactivate

    L’iniziativa comunitaria Reactivate offre l’opportunità ai cittadini con più di 35 anni di accedere ai servizi di mobilità lavorativa, in continuità con l’iniziativa Your first EURES job.

    Città metropolitana di Roma Capitale, assieme ai suoi partner europei, ha sviluppato un servizio di recruitment europeo con servizi fortemente personalizzati, indirizzati sia ai candidati over 35, sia alle aziende europee.

    Il progetto, coordinato da Città metropolitana di Roma Capitale, in qualità di capofila e supportata dallo staff della società in house Capitale Lavoro, è co-finanziato dalla Commissione Europea all’interno del Programma Employment and Social Innovation “EaSI” 2014-2020.


  • European Solidarity Corps – occupational trend

    L’obiettivo dell’iniziativa comunitaria European Solidarity Corps è quello di aiutare i giovani europei dai 18 ai 30 anni ad ampliare le proprie prospettive lavorative e di aumentare il senso di appartenenza al progetto “Europa” attraverso lo spirito della solidarietà, offrendo un’opportunità per i giovani di accedere al mercato del lavoro e diventare parte integrante della società civile.
    L’iniziativa, finanziata dal Programma Comunitario “EaSI” (European Programme for Employment and Social Innovation) 2014 – 2020, promuove sia progetti di volontariato in Europa sia progetti di mobilità professionale (esperienze di lavoro, tirocinio o apprendistato).
    Il progetto è realizzato da Città metropolitana di Roma Capitale, in stretta sinergia con ANPAL – Ufficio di Coordinamento Nazionale EURES Italia, e si avvale della professionalità dello staff di Capitale Lavoro.

  • WiFimetropolitano

    WiFimetropolitano

    Il progetto WiFimetropolitano consiste nell’installazione in piazze, biblioteche e luoghi di ritrovo del territorio provinciale di apparati WiFi per l’accesso gratuito ad Internet.
    Collegarsi ad Internet con WiFimetropolitano è piuttosto semplice: basta recarsi in una delle aree WiFimetropolitano muniti di un PC portatile, uno smart phone, o un qualsiasi altro dispositivo dotato di un’interfaccia WiFi .
    Il progetto nasce come il primo nucleo autorevole di una rete federata a cui possano connettersi anche reti di privati o di altre istituzioni. L’idea di base è quella di unire le risorse e condividere i benefici con altre reti pubbliche di biblioteche, istituzioni, centri sociali, centri sportivi e ricreativi.
    vai al sito

  • port_fad

    FAD

    Il Portale di Formazione a distanza di Capitale a lavoro è un portale dedicato alla teledidattica non solo come complemento alla formazione in presenza ma anche come percorso didattico rivolto ad utenti aventi difficoltà di frequenza in presenza.
    Attraverso la teledidattica si facilita la formazione continua si imparara usando come strumenti didattici un computer e una rete a cui collegarsi, si ha accesso ai corsi, al materiale didattico, alle informazioni, ai testi di approfondimento, si scambiano le proprie informazioni con altri studenti o con docenti e tutor attraverso strumenti che lo permettono, come forum, chat, mailing list, e tutto ciò che aiuta il formarsi di una comunità virtuale.